Viaggio in Germania I

Day 1 : da casa a Colmar (Francia) (passando per la Svizzera- 484 Km)

Il ricordo del primo e secondo giorno è piuttosto avventuroso! Il bimbo dei nostri amici si è ammalato con bronchite acuta proprio prima di partire, sono saltati i piani della partenza insieme, loro hanno disdetto 2 notti di hotel e ci hanno raggiunti 2 giorni dopo (con viaggio tirato) quando la situazione è migliorata.

Partenza senza amici, ripromessi di fare una levataccia presto per guadagnare giornata…come al solito tra cani da affidare e ultime cose…ci siamo messi in viaggio intorno alle 9.00 con tutta calma.

Passando per la Svizzera, ecco lasciata immediatamente alle spalle l’aria d’Italia: ordine ai bordi dell’autostrada e pranzo in un qualunque autogrill nei pressi di Lucerna con cibo così buono e bagni perfettamente puliti che già tutto prometteva bene!

Arrivati nel primo pomeriggio a Colmar con l’idea di visitare i dintorni nel pomeriggio e il centro città la mattina successiva. Qualcuno ci aveva raccomandato un borgo antico a circa 20 Km da Colmar: Riquewihr ; devo ancora ringraziare adesso chi ci ha dato il consiglio!!!


“Riquewihr, perle du vignoble” così viene promossa sui volantini turistici. Uno dei borghi storici più belli di Francia sulla via dei vigneti d’Alsazia, adagiata tra colline e vigneti a perdita d’occhio, si conserva racchiusa nella sua cinta di mura medievali. Lungo l’acciottolato della via centrale si affacciano negozi caratteristici direttamente sulla strada. Ci avevano consigliato altri 2 borghi che non siamo riusciti a vedere (tempo limitato) che erano: Kayserberg ed Eguisheim ma deduco che fossero pari al primo.

PER I BAMBINI:  In giro per i campi e fuori dalla città si vedono cicogne a spasso, pare siano gli animali mascotte della zona.

Ho notato sui volantini turistici che a Hunawihr, poco distante, esiste un centro di reintroduzione in natura di lontre e cicogne, che si può visitare (per noi era impossibile).

Si trovano cicogne e animali anche …in giro per negozi!

Dalla via del centro parte un trenino che porta tutt’intorno e sale sulle colline facendo un interessante giretto accompagnato da spiegazioni in tutte le lingue sulla storia della città; ecco il panorama dal trenino, sulla collina di fronte

BELLISSIMO!!!!

Avvicinandosi a Riquewihr

Entrando in paese

La bellissima casa BLU

E…i biscotti affacciati che guardano passare la gente !!!

da notare le scatolette in latta sulla destra, con i tipici disegni alsaziani

…insomma …questo soggetto mi piaceva proprio!!!

e lo scheletro antico della casa

e questa casa rossa non è una meraviglia??

Non trovate fantastiche tutte queste insegne in ferro battuto??


Ed ecco una mappa tanto per rendersi conto delle geografia del luogo.

A vacanze “quasi” finite…

…(ma quelle scolastiche ancora no quindi al mattino si dorme di piùù)…Ecco che inizio a raccogliere i pezzi di tutti i “sospesi” tralasciati in questa bellissima estate esagerata tra partenze e ritorni, auto caricata e scaricata bagagli fatti e disfatti lavati e cambiati !! Al ritorno penso sempre che dovrei ordinare (e buttare/regalare/vendere su e-bay!!) vecchie cose e vecchi doc in ogni stanza …poi il lavoro urgente chiama, così rimando e rimando e il tempo passa e passa e continuo a vivere circondata.

Ho impiegato 8 ore di lavoro ritagliate qua e là per catalogare e sistemare 2 cartelle di foto del viaggio in Germania: sono arrivata solo al secondo giorno. Bene! Così mi godo i ricordi un pò per volta e la vacanza non sembra del tutto finita-sparita!

Solo assaggi... pittorico-fotografici per ora!